mercoledì 6 giugno 2012

Presi dal passato

Per i nostalgici feticisti come me appassionati di storia della scienza ci sono un paio di cosette carine.
La prima, più abbordabile, è l'iniziativa del sito Le Scienze di rendere disponibile on line ogni mese il pdf di un articolo preso dal loro archivio storico. Si tratta di pubblicazioni legate a scoperte o teorie scientifiche particolarmente rilevanti. Questo mese il viaggio indietro nel tempo ci riporta al 1971  con l'articolo: Simbiosi ed evoluzione di Lynn Margulis. Chi è costei? 
Una scienziata di quelle toste, madre della teoria endosimbiontica. Secondo questa teoria, oggi comunemente accettata, i mitocondri e i cloroplasti, organelli specializzati presenti nelle cellule animali e vegetali superiori, un tempo sarebbero stati organismi indipendenti. Il suo lavoro, dopo un lungo confronto con la comunità scientifica che giustamente esigeva prove credibili per una teoria al momento piuttosto originale, venne pubblicato nel 1967 sulla rivista scientifica Journal of Theoretical Biology (The origin of mytosing cells, Sagan L., J Theor Biol. 1967 Mar;14(3):255-74).



La seconda cosa che volevo segnalare invece è per i temerari che vogliano avventurarsi nel campo della biofisica e della fisiologia. Quest'anno si festeggia il sessantesimo anniversario di Hodgkin e Huxley (1952), o meglio si festeggiano i sessantanni del modello matematico che spiega come i segnali elettrici si propagano nelle cellule animali. Fondamentale. Il modello inizialmente spiegava il modo in cui il segnale elettrico si propaga lungo l'assone del calamaro gigante, ma i cinque articoli in cui confluirono questi primi studi gettarono le basi per estendere il modello.

 Registrazione di un potenziale d'azione, A.L.Hodgkin and A.F. Huxley, Action potential recorded from inside a nerve fibre, Nature, 1939.

 Su Journal of Physiology trovate un numero speciale dedicato ai due scienziati che vinsero insieme a John Eccles il Nobel per la medicina nel 1963. Se vi lanciate nell'esplorazione dei link trovate un sacco di materiali interessanti oltre alla possibilità di scaricare gratuitamente gli articoli originali.


Il mitico Sir A.F. Huxley è qui ritratto accanto alla sua Brunsviga, utilizzata per i calcoli del modello matematico del potenziale d'azione, e alla medaglia del Nobel.
I prossimi 12-13 luglio presso il Trinity College di Cambridge si svolgerà un congresso organizzato dalla Organization for Computational Neuroscience in onore dei due scienziati e del loro modello.

Nessun commento: