giovedì 28 aprile 2011

Leonardo, la danza e il teatro


"Love Machine" è l'ultima produzione dei Kataklò ispirata a Leonardo da Vinci

Oggi è la giornata internazionale della danza, istituita nel 1982 dal Comitato Internazionale della Danza – C.I.D. dell’Istituto Internazionale del Teatro (ITI-UNESCO), e si celebra il 29 Aprile in omaggio alla nascita di una delle figure più significative nella storia della danza, ma soprattutto del balletto classico: Jean-Georges Noverre. Questo coreografo, che visse a cavallo tra il Settecento e l'Ottocento, rivoluzionò il concetto di danza e gettò le basi del balletto classico così come oggi lo conosciamo.
Ma in realtà di rivoluzioni anche nel campo della danza e del teatro nel corso della storia ce ne furono diverse, sia dal punto di vista prettamente concettuale e coreutico che in termini tecnici e scenografici e, manco a dirlo, dietro molte di esse c'è lo zampino di Leonardo. Il genio fu infatti anche un brillante ingegnere teatrale: progettò diverse macchine teatrali, strumenti musicali, disegnò abiti di scena e contribuì a creare e ricreare un nuovo modo di concepire il teatro e il compartimento scenico, ma non voglio aggiungere altro, vi rimando a questo ricco articolo trovato girellando per la rete :)

Nessun commento: