venerdì 4 febbraio 2011

Overdose


View The 10:23 Challenge in a larger map


Se pensate di non fare in tempo per la psicosi del 4:48 non perdetevi d'animo questo week end potete sempre ripiegare sull'overdose delle 10:23 e, volendo, approfittando del fuso orario replicare più e più volte in giro per il mondo, l'importante è che siate nei pressi di una farmacia, non state a scomodare quelli del pronto soccorso che hanno di meglio da fare. Solo un'ultima indicazione per veri estimatori e chi ama le sensazioni forti, la Merseyside Skeptics Society, che organizza l'evento, raccomanda l'uso di farmaci omeopatici e per favore non fate il braccino corto e andateci giù pesante con goccine e pasticche. Avogadro dalla tomba vi osserverà attento giusto per assicurarsi di non aver raccontato fesserie agli studenti di chimica. OggiScienza e il Cicap invece da lunedì 7 ne faranno una dettagliata cronaca con conto delle vittime e approfondimenti sugli effetti collaterali dei prodotti omeopatici.

Nessun commento: