mercoledì 18 marzo 2009

Per scacciare la paura



Questa mattina è in corso a Roma, con inizio alle 10.30 al Teatro Ambra Jovinelli, la presentazione alla stampa della campagna Non aver paura, apriti agli altri, apri ai diritti. E' una campagna nazionale contro il razzismo e la paura dell'altro, il diverso, promossa da 26 organizzazioni tra cui l'Alto Commisariato Onu per i Rifugiati (UNHCR). La campagna si propone di sensibilazzare la popolazione, gli enti pubblici e i mass media al rispetto dell'altro contro l'indifferenza e la chiusura a ciò che si discosta dai nostri schemi abituali.
Agli enti pubblici che aderiranno all'iniziativa verrà proposto di sottoscrivere una carta di intenti affinchè mettano in pratica con AZIONI e una condotta differente questi propositi impegnandosi a “spezzare il corto circuito creato da paura, razzismo e xenofobia, evitando di creare allarmi ingiustificati e di far ricorso a pericolose generalizzazioni…”. Verrà inoltre chiesto ai mass media e a tutti coloro che lavorano nell'ambito della comunicazione di attenersi alla Carta di Roma. Si tratta di un codice deontologico approvato lo scorso autunno su proposta di Laura Boldrini, portavoce dell'Alto commissariato dell'Onu per i rifugiati, al quale devono attenersi i giornalisti nel momento in cui vanno a trattare temi legati all'immigrazione, e in tutti i casi in cui si parli di rifugiati, richiedenti asilo e immigrati. L'obiettivo è quello di evitare manipolazioni mediatiche delle informazioni e la diffusione di informazioni fuorvianti o parziali che possano indurre alla xenofobia e all'intolleranza.

Nessun commento: